San Candido – Rifugio Tre Scarperi/Drei Schuster Hütte (1626 m.)

San Candido – Rifugio Tre Scarperi/Drei Schuster Hütte (1626 m.)

«La via verso la cima è come il cammino verso se stessi, solitario».
Alessandro Gogna  

San Candido (1230 m.) – Rifugio Tre Scarperi (1626 m.) 

Partenza : San Candido – Alta Pusteria (BZ)

Difficoltà: T

Dislivello: 396 m.

Tempo percorrenza: ore 3,00

Cartografia: Tabacco 1:25000 n.010 “Sextener Dolomiten/ Dolomiti di Sesto”

Sentieri CAI : 105

Questa escursione nasce per caso, in realtà la meta era un’altra (che farò il giorno seguente) ma, passando sulla strada che da San Candido porta a Sesto, noto un piccolo parcheggio e dei segnavia. Mi fermo, controllo la cartina..dico ok si può fare e decido che il rifugio Tre Scarperi sarà la mia meta.

Il percorso inizia su strada carrozzabile che attraverso un bosco di larici, mi porta fino al parcheggio in Val Campo di Dentro.

Decido di continuare sul sentiero (anche per evitare la folla) e non sulla strada asfaltata e in breve arrivo nel pianoro antistante al rifugio, supero un cancelletto in legno… la vista è splendida.

Sul versante occidentale si stagliano la Rocca dei Baranci e la Croda dei Baranci, e su quello orientale la Punta dei Tre Scarperi nel Parco naturale “Tre Cime”.

Tre Scarperi

Torre degli Scarperi

rifugio Tre Scarperi

 

Considerazioni personali:

riprendo la via del ritorno, non riesco a non girarmi, non riesco ad allontanarmi da quel senso di pace e di meraviglia e così la discesa diventa più lunga della salita…un ultimo sguardo per dire grazie a ciò che mi accolto.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.