Home / Escursioni - Consigli / 10 regole per un corretto comportamento

10 regole per un corretto comportamento

Fare escursioni richiede preparazione fisica nonché la capacità di valutare correttamente le proprie abilità e la propria esperienza. Le seguenti regole vogliono richiamare l’attenzione sul comportamento sbagliato spesso osservato e aiutare ad evitarlo.

1 – Pianifichiamo la nostra gita a tavolino: informazioni su lunghezza e difficoltà sono indispensabili per la programmazione di qualsiasi escursione in montagna. Prima di partire, informiamo qualcuno sulla nostra meta.

2 – Informiamoci bene sulle previsioni del tempo: consultiamo il bollettino meteo e osserviamo attentamente qualsiasi cambiamento del tempo. In più, i gestori dei rifugi riescono a dare delle informazioni dettagliate sulla situazione meteo locale.

3 – Valutiamo oggettivamente la nostra forma fisica e scegliamo un’escursione adeguata. Partiamo di primo mattino e calcoliamo un margine di tempo sufficiente, in modo da rientrare prima dell’imbrunire.

4 – Scegliamo una velocità di marcia moderata e regolare. Prevediamo parecchie pause, specialmente quando facciamo delle escursioni con bambini.

5 – Beviamo abbondantemente! Le bevande più adatte sono acqua, tè o succhi naturali. Si consiglia di mangiare prodotti ricchi di carboidrati e proteine, come p.es. pane integrale, frutta secca, noci ecc.

6 – Scegliamo l’attrezzatura adeguata – specialmente per quanto riguarda le calzature, che devono consentire un passo fermo e proteggere le articolazioni.

7 – Mettiamo dell’abbigliamento leggero e funzionale, ma non dimentichiamo mai di mettere nello zaino dei capi che riparano dal freddo e dalla pioggia. Anche un piccolo kit di pronto soccorso non dovrebbe mai mancare.

8 – Dobbiamo avere riguardo dei più deboli del vostro gruppo. Informiamo altri escursionisti circa eventuali pericoli e, se del caso, prestiamo il primo soccorso.

9 – Rispettiamo la natura: evitiamo i rumori, non abbandoniamo i rifiuti e proteggiamo la vegetazione. Rispettiamo le specie protette.

10 – Seguiamo sempre i sentieri indicati. Consultiamo la nostra cartina con regolarità e, in caso di dubbio, torniamo indietro in tempo.

 

trekker

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

uno × due =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi