Home / Incontri ravvicinati..come comportarsi? / Incontri ravvicinati…come comportarsi?

Incontri ravvicinati…come comportarsi?

Premessa

Uscire da soli in montagna ha sicuramente i suoi lati negativi e non è mai consigliato ma ha anche i suoi lati positivi. Personalmente questo mi ha costretta ad imparare, a fare affidamento solo su me stessa e quindi ha prendere coscienza dei pericoli della montagna. Mi permette di ascoltare ed ascoltarmi,di fermarmi quando lo desidero, di decidere di tornare indietro. A volte mi mancava la condivisione soprattutto quando raggiungevo la meta, ora ne apprezzo la gioia.

Durante un escursione vidi un’ombra scura correre velocemente ed allontanarsi ma non riuscìì a distinguerlo. Incominciai però a pormi delle domande:

  • cosa faccio se incontro un’animale?
  • qual’è l’atteggiamento corretto per non provocare un’animale?
  • e in caso di attacco che faccio?

Incominciai ad informarmi ed ecco qui questo piccolo spazio con le informazioni basilari su come si dovrebbe agire in loro presenza.

La cosa però essenziale è informarsi della tipologia di fauna che esiste nel territorio che desideriamo percorrere.

Assolutamente da consultare:  Parks.it. Il portale dei parchi italiani

 

 

trekker

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

cinque × 5 =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi