Làgole – Sito archeologico termale a Calalzo di Cadore

Làgole – Sito archeologico termale a Calalzo di Cadore

“In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca”
(Hohn Muir)

Làgole – Sito archeologico termale a Calalzo di Cadore

Calalzo di Cadore (BL)

Dislivello: 70 m.

Difficoltà: T

Questo bellissimo sito, situato a monte del lago di centro Cadore, è facilmente visitabile con partenza dalla stazione ferroviaria di Calalzo, proseguendo in discesa seguendo le indicazioni ‘Chalet al Lago’ per un chilometro su strada asfaltata. Si procede dentro un bosco dove si trovano le sorgenti più suggestive e le cascatelle del Laghetto delle Tose (=ragazze)

ampolla sorgiva

L’acqua di Làgole viene considerata ricca di proprietà terapeutiche e può essere utilizzata:

– come bevanda per migliorare l’attività dello stomaco (si pensi alla presenza del bicarbonato), per trattare lievi disturbi di fegato, può stimolare la diuresi ed ha una blanda azione lassativa (si pensi alla buona concentrazione del magnesio);

– per via inalatoria per riniti e sinusiti, per infiammazioni delle prime vie aeree;

– per bagni e fanghi trova applicazione come coadiuvante nelle patologie osteo-articolari e muscolo-tendinee.

Nel sito sono, inoltre, sono stati trovati importanti reperti bronzei di epoca paleoveneta  che sono al museo della Magnifica Comunità di Cadore a Pieve di Cadore.

 

fonte: scheda pubblicata dal Comune di Calalzo e ripresa dal libro “Lagole, breve guida naturalistico archeologica”, realizzato dalla classe IIIA della Scuola Media di Calalzo nel 2000. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.